Cena di mezza estate

Classica cena di mezza estate coi figli. È una bella serata e decido di apparecchiare fuori. Il tavolino tondo che tengo sul terrazzino non basta, ma in cantina dovrei avere un altro tavolo da esterno, che ho comprato l’anno scorso proprio allo scopo di cenare all’aperto. Vediamo… Non è dove mi aspettavo, cioè in un angolo dove stanno ammonticchiati tavolini da campeggio, tavole di truciolato ormai scrosticciate e incurvate dall’uso, un tavolo allungabile che avevo in cucina in un’altra vita, quando la mia cucina era abbastanza grande da ospitare un tavolo. Niente che faccia all’uopo da questa parte della cantina, quindi cerco altrove e finalmente lo trovo: il ripiano in verticale, addossato a una parete, e le zampe allineate sopra una vecchia cassapanca, insieme a un sacchetto che contiene quattro strani aggeggi. Che saranno?
Con immane fatica riesco a deporre il piano del tavolo sul pavimento, prendo le zampe e le infilo nelle quattro cavità corrispondenti, capisco prontamente che i quattro aggeggi servono ad avvitare le zampe al ripiano e sono felice. È stato facilissimo, e non è vero che sono un’inetta nelle cose pratiche. Ora si tratta di prendere il tavolo e portarlo fuori… non è proprio una semplice passeggiata, visto che deve passare da una porta, un piccolo corridoio, un’altra porticina e finalmente uscire nel cortile. Be’, che ci vuole? Lo alzo in verticale e lo faccio passare dalla prima porta. Ci vogliono un paio di manovre, ma ce la faccio. La seconda ora… hmmm… è molto stretta… provo varie posizioni: verticale, orizzontale con le zampe in su, obliquo. Niente da fare. Bisognerà che lo smonti. Be’, che ci vuole?
Ma com’è che alla fine mi sono ritrovata, sudata fradicia, col tavolo sdraiato a zampe all’aria, nel passaggio tra la cantina e il corridoio, incastrato tra lo spigolo del muro, un mobile e una scrivania, con le zampe che non ne vogliono sapere di uscire dai loro alloggi e gli ospiti che stanno per arrivare?

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Cena di mezza estate

  1. tramedipensieri ha detto:

    …ti daranno sicuramente una mano 😀

  2. marisasalabelle ha detto:

    No e no! Ce l’ho fatta da sola… 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...