Per me buono

«Ciao, Lucky, come stai? Non sei più venuto a lezione di italiano!»
«No, io viene a lezione d’italiano, prossima settimana io viene, solo ora io ho bisogno di pensare a trovare buon cibo per mangiare.»
«Perciò ti stai cercando un lavoretto?»
«No, no: tu aiuta me per comprare cibo africano.»
Mi scappa da ridere, apro il borsellino e tiro fuori una moneta da un euro. Lucky la guarda con sospetto.
«Questa è piccola, troppo piccola, cibo africano costa caro…»
«Fatti dare altri soldi da qualche altro amico!»
Jerry ha assistito a tutto il colloquio. Allunga la mano e prende l’euro dal palmo della mia mano.
«Dai a me, per me buono!»

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, scuola e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...