Archivi del mese: febbraio 2018

Chiudere la bocca

«Devo stare più attenta a quello che mangio, ieri guardandomi allo specchio dopo la doccia ho scoperto un rotolo di ciccia che prima non avevo. Sono ingrassata!» «Anch’io sono ingrassata…» «Ah, guarda, l’unico sistema in questi casi è chiudere la … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , | 9 commenti

Visite

Suona il campanello della porta. Mi affaccio sul balcone del mio studio e vedo un uomo il cui aspetto mi è vagamente familiare, che mi saluta con grande affabilità. Scendo ad aprirgli e appena mette piede in casa e apre … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

San Valentino

Non ho mai amato San Valentino. L’ho sempre vista come una festa fasulla, indotta dalla pubblicità, intrisa del più bieco consumismo. Dal 2003 poi il 14 febbraio è diventato un giorno triste. Sono quindici anni oggi, Maurizio. Ave atque vale.

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , | Lascia un commento

La scrittrice obesa

Edgardo Franzosini alla libreria Les Bouquinistes è un’occasione da non perdere: è sempre interessante ascoltare il geniale scrittore che si è specializzato in biografie, un po’ vere un po’ inventate, di personaggi marginali e bizzarri di ogni ambito e epoca: … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, romanzo, scrivere | Contrassegnato , , , , | 4 commenti

Cover

Da quando le abbiamo regalato lo smartphone Zia Marietta, che non ha mai posseduto un computer in vita sua e che tuttora non sa mettere in funzione il videoregistratore avendone sempre delegato l’utilizzo a suo marito, il cui spirito ora … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Scherzi della memoria

Nuova puntata della saga «Il mondo alla rovescia». Poiché vi sono degli antifascisti particolarmente ostinati che non ne vogliono sapere di “essere responsabili” e di rinunciare alla manifestazione di Macerata per “non alimentare tensioni”, la prefettura, obtorto collo, non trova … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Sono venuto quando ho potuto

Non voglio essere banale. Le cose che sto per dire le hanno già dette in tanti e molto meglio di come posso dirle io. E allora che le dici a fare… Le dico perché sono inquieta, preoccupata. Le fiacche parole … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , , , | 8 commenti

Lavori in corso

Da qualche giorno la mia casa si è trasformata in un castello medievale. Impenetrabili barriere la circondano, un fossato è stato scavato davanti al cancello e un ponte levatoio è stato allestito per permettermi di uscire. Da una feritoia vedo … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

Delizioso

Invecchiare ci rende più tolleranti? Dovrebbe essere così, e io in effetti, se ripenso alla me stessa giovane e un po’ arrogante, penso di essere diventata, con gli anni, più indulgente verso gli altri, anche quando palesano idee che proprio … Continua a leggere

Pubblicato in diario, film | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Sei nuovo

Come tutte le scuole, anche la nostra scuola di italiano ha bisogno di un coordinatore e c’è Marzio che spontaneamente si è assunto questo compito. Alto, con una massa di capelli candidi, Marzio è il decano di noi volontari, tutti … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , | Lascia un commento