Non si può leggere tutto

Leggo sulla bacheca della mia cara amica Francesca Matteoni un elenco di cento libri che sono stati i più significativi (salvo dimenticanze e omissioni casuali) per la sua formazione. Oh! È come invitare un matto alle sassate! La mia mente comincia subito a macinare titoli. Perciò all’erta, che prima o poi vi scodello la mia personale lista, con tanto di motivazioni (tranquilli: potrete saltare il post, se vi risulterà particolarmente indigesto!) Sempre a conferma della profondità della mia ignoranza, confesserò che sui cento titoli elencati da Francesca ne ho letto 29… be’, non si può leggere tutto nella vita, giusto? Ho calcolato che facendo una media di 50 libri all’anno (ci sono stati periodi in cui leggevo molto meno di ora, perché lavoravo e dovevo occuparmi dei figli: in compenso leggevo parecchi librini per l’infanzia…) e partendo ipoteticamente dall’età di 7 anni, fino a ora avrò letto tra i 2500 e i 3000 libri. Ammesso che viva per altri 20 anni e legga cento libri per ogni anno a venire, nella mia vita arriverò al massimo a 5000…

Annunci

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, leggere e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...