Allucinazione

Al ristorante ci serve una signora molto gentile, coi capelli castani e una camicetta blu. Poiché i nostri piatti tardano ad arrivare (difficile, in effetti, procurarsi la frittura di paranza e le cozze alla tarantina in pieno centro di Bologna) lei si sdilinquisce in mille sorrisi e per farsi perdonare ci porta delle schiacciatine sulle quali ci avventiamo. Abbiamo già le nostre bevande, ovviamente, e l’attesa è meno sgradevole con qualcosa nello stomaco. Non so se è per effetto di quel bicchiere di vino che ha appena scolato, ma Enrico2, amico fraterno di Enrico1 e convitato di pietra a questo nostro pranzo familiare, inizia a guardarsi attorno e a scuotere la testa.
«Sto sognando? La nostra cameriera ha cambiato abbigliamento o ha una gemella?»
«Te l’avevo detto di andarci piano col vino bianco a stomaco vuoto!»
«No, veramente! Prima aveva la camicia blu, ora ce l’ha a righe…»
«Magari si è macchiata e ha dovuto cambiarsi.»
«Guarda, guarda tu stessa!»
Mi giro, guardo di qua e di là, ma non vedo la nostra cameriera, né con la camicia blu né con la camicia a righe.
«Eccola, eccola! Ora di nuovo in blu!»
«Enrico, ti senti bene?»
Mi giro un’altra volta, torco il collo nel tentativo di capire, ed eccole: due gemelle identiche, stessa corporatura, stesso taglio di capelli, camicia blu, camicia a righe, stesso identico sorriso… e nessuna delle due sta portando le nostre cozze.

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...