Meticoloso

E ora, con in mano un mucchio di ricette, eccomi alla farmacia. Certo che ne prende di medicine, zia Marietta! Consegno il malloppo al farmacista e, conoscendo la sua estrema meticolosità, mi armo di tutta la mia pazienza e lo osservo mentre svolge il suo lavoro. Prende la prima ricetta, la legge attentamente, va a cercare il farmaco in uno dei suoi tanti cassettini, torna, stacca il tagliando e lo applica sul foglio, con lo scanner passa su tutti i codici, prende un timbro, lo posiziona rigorosamente al centro dell’apposito riquadro, timbra, sigla con una biro che estrae dal taschino, la rimette nel taschino, apre un cassettino sotto il banco, prende la ricetta, la ripone nel cassetto, lo richiude, ed è pronto ad affrontare la seconda ricetta…

Annunci

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Meticoloso

  1. acabarra59 ha detto:

    Cara Marisa, ieri ho passato un’ora ad assistere a questi maneggi. Ma le medicine non erano per zia Marietta, erano per me – e la mia compagna di strada. Tiremm innanzi.

  2. marisasalabelle ha detto:

    Hai tutta la mia solidarietà…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...