La voce grossa

Da varie settimane piove tutti i giorni. Il bel tempo di cui abbiamo goduto durante un inverno straordinariamente mite lo stiamo ripagando ora con gli interessi. Ieri mattina ho scrutato il cielo, tra le nuvole ho intravisto sprazzi di sereno, mi sono messa una gonna e un paio di scarpe da donna e sono uscita senza ombrello. Ovviamente la pioggia mi ha sorpresa durante il tragitto di ritorno. Nel pomeriggio sono dovuta uscire di nuovo, il cielo appariva sereno ma io mi son detta non mi freghi e ho preso l’ombrello. Gli scrosci che son venuti giù sono stati talmente fitti che mi sono infradiciata comunque, ombrello o no.
Stamattina prima di uscire ho scrutato il cielo perfettamente sgombro e ho urlato:
«Io esco! Senza ombrello! E vediamo se hai il coraggio di mandar giù tonnellate d’acqua!»
Nel giro di pochi minuti nuvole nere hanno oscurato l’azzurro, ma non è caduta neanche una goccia. A volte far la voce grossa serve.

Annunci

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a La voce grossa

  1. tramedipensieri ha detto:

    A quanto pare….😂😂😂

  2. marisasalabelle ha detto:

    Quanno ce vo’ ce vo’

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...