Archivi del mese: marzo 2017

Ho cliccato

«Che cosa sta succedendo alla nonna?» messaggia mia figlia sul gruppo famiglia di WhatsApp. «In che senso?» rispondo. «Mi è arrivato un messaggio inquietante da parte sua…» «Che ti ha scritto?» «GU» «GU? Sei sicura?» «A me ha mandato la … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

La catasta di morle

Matteo Renzi arriva a Torino col suo trolley. Povero caro, lo capisco, anch’io ne usavo uno per portare a scuola e traslocare da un’aula all’altra libri, computer, cartelline e materiale vario. E poi, che cosa doveva usare, povera stella? Un … Continua a leggere

Pubblicato in diario, film | Contrassegnato , , | Lascia un commento

La vita privata

Daniele Garbuglia ha cinquant’anni ma sembra un ragazzo. È esile, ha gli occhiali e un sorriso gentile. È nato nel 1967 proprio come Kurt Cobain e questa coincidenza l’ha sempre spiazzato. Se Cobain fosse vivo, oggi, avrebbe cinquant’anni anche lui. … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Bucolica

Inizio marzo, giornate di sole, sul terrazzino riparato dal vento, dalle 13 alle 15 si sta in canottiera a prendere il sole come fosse piena estate. La camelia è un trionfo di fiori di un rosa intenso, sul bordo dell’aiuola … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Un brano

Visto che oggi è la festa della donna, propongo un brano dell’immortale romanzo “L’estate che ammazzarono Efisia Caddozzu”. L’autrice? Aspetta, ce l’avevo sulla punta della lingua… Una cosa di cui si cominciò a discutere molto tra i compagni era se … Continua a leggere

Pubblicato in romanzo | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Così imparano

Che l’Alternanza Scuola Lavoro si sarebbe rivelata una bufala non era difficile immaginarlo. Scuole in affanno a cercare aziende disposte a sottoscrivere convenzioni, docenti impegnatissimi a contattare le suddette sacrificando ore di straordinario malpagato (ma niente paura! a fine anno … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , | 4 commenti

Competenze

Vado a cena con un gruppetto di colleghe, tutte insegnanti di lettere: giuriamo solennemente che non si parlerà di scuola, ma siamo delle coatte, è più forte di noi, e dopo qualche tentativo di orientare la conversazione su altri temi, … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , , , , , | 2 commenti

Un americano

Suona il mio cellulare proprio nel momento in cui sul display leggo: «messaggio da Claudio» Claudio è un mio caro amico, un ex compagno di scuola: della nostra classe di liceo, diciotto diplomati nel 1973, più qualche personaggio che ha … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Lavoro di cittadinanza

Certo che Renzi ci sa fare con le parole. Ora per esempio, per controbattere al reddito di cittadinanza, da sempre cavallo di battaglia dei 5 Stelle, si è inventato il lavoro di cittadinanza. Sembra la parodia di se stesso fatta … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , | Lascia un commento