Calzini

Si sa che esistono collezionisti compulsivi di capi di abbigliamento di qualsiasi tipo. Molte donne possiedono decine, centinaia di paia di scarpe, allineate su file e file di scaffali. Altre hanno guardaroba fornitissimi di abitini sexy. Mio figlio, in una certa fase della sua vita, aveva stipato un’anta del suo armadio di camicie a righe di ogni colore. Per non parlare dei pervertiti che vanno pazzi per la lingerie e passano il tempo a tastare, annusare e provare mutandine e reggiseni. Io sono una fan dei calzini. Nel mio cassetto ne ho svariate decine di paia, tutte rigorosamente appallottolate su se stesse (peraltro, leggendo un estratto di un libro che ha fatto furore, Il magico potere del riordino, un potere che, lo dico subito, io non avrò mai, dato che detesto riordinare, ho scoperto che i calzini non amano essere appallottolati, che soffrono e cadono in depressione). Si va dai gambaletti, che non amo e che uso molto di rado perché stringono sotto il ginocchio, ai fantasmini da portare d’estate sotto le sneakers, ai calzini di cotone leggero, a quelli di lana morbidi come batuffoli, ai calzerotti da montagna che costano una sassata ma non lasciano passare un goccio d’acqua, alle calze di pile da mettere la notte per scaldare i piedi. Il tutto, ovviamente, in un discreto assortimento di colori. Non posso passare davanti a un banchino del mercato settimanale o al reparto biancheria dell’Oviesse, per non parlare di negozi goduriosi come Tezenis o Calzedonia, senza acquistare un paio di calze. Ora che si avvicina il Natale, per esempio, ci sono quelli punteggiati d’oro e quelli decorati con minuscole slitte di Babbo Natale… devo assolutamente averli…

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...