Tacchino

La vicina di letto di zia Marietta non sta molto bene. «Ohiohi, ohiohi» si lamenta. Dalla camera di fronte le fanno eco altre due pazienti: «Ah! Ah! Ah!» fa una. «Oh! Oh! Oh!» risponde l’altra. A fianco, dall’altra parte della parete, una donna molto perplessa ripete «Mo… mo… mo…». In lontananza, dal fondo del corridoio, si sente una vecchina gridare: «Aiutooo! Aiutooo!»

«Cos’ha da lamentarsi la paziente del letto 5?»

«Nulla! Quella è fuori come un tacchino!»

«Come un tacchino? Come un terrazzo, vorrai dire!»

«Che c’entra il terrazzo?»

«C’entra, perché il terrazzo è fuori. Fuori come un terrazzo, fuori come un balcone. Sono fuori, capisci? All’esterno. Il tacchino, piuttosto, cosa c’entra il tacchino?»

«Ma perché il tacchino è fuori di testa, lo sanno tutti!»

Annunci

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...