Voi uomini

Romeo è un ragazzo bravo e intelligente. Ha interpretato magistralmente il ruolo del Supplente Gelli nella nostra rappresentazione teatrale, anche se fino all’ultimo minuto non era chiaro se avesse memorizzato a dovere la sua parte (che era piuttosto lunga, devo ammettere). Ma qualche difettuccio ce l’ha: per esempio il ritardo sistematico alle lezioni e la tendenza a farsi, zitto zitto, gli affari suoi. Anche stamattina in classe, mentre i suoi compagni riferiscono sulle ricerche svolte in merito alle stragi italiane degli anni di piombo, lui se ne sta appiattito sul banco, seminascosto da una grossa cartella, e sono certa che si dà da fare col suo cellulare, immaginando, chissà perché, di passare inosservato ai miei occhi.

«Romeo, che stai facendo? Romeo, cerca di seguire la lezione! Romeo, alza la testa e guarda lo schermo, se non ti dispiace!»

Macché: niente da fare. All’uscita lo becco: «Si può sapere che cosa stavi combinando, nascosto dietro a quell’enorme cartella?»

«Ecco… a dire il vero, stavo chattando con Giulietta…»

«Santo cielo, Romeo! È possibile che voi uomini, quando vi innamorate, non capiate più nulla?»

Annunci

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, scuola e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Voi uomini

  1. wwayne ha detto:

    Anch’io ho un alunno innamorato perso. Tra l’altro sospetto che fissi con la sua bella degli incontri amorosi nei corridoi: infatti da quando si è fidanzato mi chiede di andare in bagno tutte le volte che lo vedo. Io lo lascio andare, perché mi metto nei suoi panni: anch’io, tra una lezione di Storia e una toccata e fuga con la mia donna, non avrei dubbi su cosa scegliere. 🙂

  2. tramedipensieri ha detto:

    Beata gioventù….

  3. RobySan ha detto:

    La conclusione è incompleta e, allo stesso tempo, generalizzante in modo eccessivo: io, per esempio, non ho mai capito nulla anche quando non ero innamorato.

  4. marisasalabelle ha detto:

    Insomma non ti ha convinto la romantica storia di Romeo e Giulietta ai tempi di Whatsapp? Si vede che il tasto sentimentale non mi si addice…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...