Atomi

Tra pochi giorni andrà in scena la nostra rappresentazione teatrale, Storie del maestro Atomi. Ci abbiamo lavorato tutto l’anno, adattando e riadattando il testo, provando le scene, raccogliendo il materiale necessario, ma siamo ancora in alto mare e il giorno dello spettacolo si avvicina sempre di più. Confesso le mie preoccupazioni al Preside (pardon, al Dirigente).
«La prossima settimana ci sarà la nostra rappresentazione e non siamo ancora pronti… le confesso che sono preoccupata!»
«Andrà tutto benissimo, professoressa, ne sono convinto. Il dottor Positrone sarà un successo!»
«Ehm… maestro Atomi, preside…»
«Sì, certo, certo. Non si perda d’animo, vedrà che tutto andrà a posto. Verrò di persona ad assistere alle avventure del dottor Cellula, sarò in prima fila.»
«Grazie preside, ma veramente il nome del protagonista…»
«Coraggio allora! Faccia un bel sorriso e viva la professoressa Molecola!»
«Maestro Atomi, maestro Atomi, maestro Atomi!» ripeto tra me e me mentre lascio la presidenza, più scoraggiata di quando ci sono entrata.

Annunci

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, scuola e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Atomi

  1. speranzah ha detto:

    Con le quinte l’anno scorso avevamo preparato una recita. Più si avvicinava la data peggio andava. Non ti dico l’ultima prova generale. Ce n’era il tanto di sbattersi la testa al muro. Poi il giorno dopo: magia. Tutto è andato benissimo. Non sembravano neanche gli stessi bambini. Vedrai tutto andrà bene.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...