Doppia verifica

Preparo la verifica di letteratura sugli argomenti svolti in questo primo mese e mezzo: alcuni alunni sono stati interrogati su una parte di essi e perciò avranno una verifica su meno argomenti.
«E noi che siamo stati interrogati su tutto?» mi domandano in coro Marco e Mirco, due simpatici ragazzi simili nell’aspetto quanto nel nome.
«Voi potete anche non fare la verifica!»
Così, il giorno del compito, i due fortunati si piazzano in un banco e affermano di volersi preparare all’interrogazione di matematica.
«Va bene» dico, «basta che non disturbiate i vostri compagni.»
I due aprono libri e quaderni e si consultano a bassa voce sugli esercizi. Marco fa uno scarabocchio sul quaderno di Mirco, Mirco gli dà un pugno su un braccio, Marco sfila l’orologio dal braccio di Mirco, Mirco cerca di riprenderselo, Marco aggancia il cinturino di un orologio all’altro e ottiene un lungo serpente che striscia sul banco…
«Basta! Dalla prossima volta, chi è stato già interrogato farà doppia verifica!»

Annunci

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, scuola e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Doppia verifica

  1. Lorenzo Manara ha detto:

    un’importante lezione per Marco e Mirco. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...