I commenti della ggente

Leggendo i commenti della ggente a questa cosa dei 500 euro, passatempo nel quale colpevolmente mi dilungo, si nota che i punti di vista sono tanti e diversi. C’è chi è contento e inizia già a programmare i suoi acquisti. Chi è prudente e aspetta indicazioni. Chi snobba l’elargizione e afferma che quei soldi si sarebbero potuti spendere meglio. E poi ci sono tanti, ma tanti, che non sono insegnanti, e che odiano gli insegnanti, forse perché ancora si ricordano di quella volta, tanti anni fa, che la professoressa di latino li ha interrogati su un brano difficilissimo senza nemmeno permettergli di leggere le note.
«Avete avuto 500 euro e vi lamentate? Ingrati, fannulloni, mangiapane a ufo! Tre mesi di vacanze!»
I tre mesi di vacanze, oltre a non essere veri, non c’entrano nulla, ma si sa, tutto fa brodo.
«Se non sapete come spenderli, dateli in beneficenza!»
«Pagati uno psicanalista di quelli buoni, con quei soldi!»
«Li avessero dati a me! Anzi, sai cosa ti dico? Girameli sul mio conto corrente, ti mando il codice IBAN.»
Inutile far notare a questi infuriati cittadini che quei soldi noi non li abbiamo chiesti, ci sono arrivati tra capo e collo, dobbiamo spenderli in modalità che ancora non sappiamo e siamo preoccupati perché temiamo che siano, almeno in parte, soldi spesi male, una mancia in cambio del rinnovo del contratto, una mossa propagandistica di questo governo che ama tanto passare per generoso elargitore di contante… No, la razionalità non ha campo, quando si entra in certi discorsi. E così, per colpa di 500 euro che non so come spendere, mi tocca sentirmi dare, una volta di più, della fannullona, parassita e mangiapane a ufo. Con tre mesi di vacanze.

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, scuola e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a I commenti della ggente

  1. RobySan ha detto:

    Approfitta dei tre mesi di vacanza: vai a Ufa. Così potrai mangiare a Ufa senza probremi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...