Mediamente brava

La mattina del suo giorno libero, una mattina che piove tantissimo (a proposito, una volta o l’altra dovrò postare una piccola lezione sul “che polivalente”…) la professoressa mediamente brava (questa è la definizione usata da Matteo Renzi per indicare quei docenti o quelle docenti che non dovessero risultare tra i meritevoli) esce di casa e va in biblioteca a informarsi di una mostra cui vuole portare i suoi alunni di quinta e a prendere in prestito un film che vuol far vedere ai suoi alunni di quarta. Nel momento in cui esce dalla biblioteca e percorre i cento metri necessari a raggiungere la sua auto, la pioggia si trasforma in nubifragio, il piazzale si allaga, l’ombrelluccio comprato al supermercato per ben cinque euro si rovescia, la professoressa si infradicia piedi e pantaloni, arriva al parcheggio, non trova la sua auto, non trova le chiavi, si infradicia ancora di più, finalmente riesce a salire in macchina ed è costretta a guidare verso casa senza vedere letteralmente nulla, tra l’acqua che il tergicristallo a massima velocità non fa in tempo a togliere dal parabrezza e la condensa che si forma all’interno dell’abitacolo e crea un suggestivo effetto nebbia. Arrivata fortunosamente a casa, la professoressa è costretta a mettere i piedi in una vasta pozzanghera, l’ombrello le cade per terra e si riempie d’acqua che poi la donna si rovescia sulla testa come nei migliori film comici, le chiavi di casa chissà dove sono finite…
La nostra professoressa non è un’eroina, non è neanche particolarmente zelante. È solo una professoressa mediamente brava. Non avrà diritto all’incentivo previsto dalla legge detta della Buona Scuola per i docenti meritevoli.

Annunci

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, scuola e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...