Un nome da uccello

«Ieri in libreria è venuto un tuo amico con un nome da uccello e ha comprato due copie del tuo libro» mi dice Sergio.
«Nome da uccello? Merlo, forse? Il mio ex compagno del liceo?»
«No, Merlo lo conosco benissimo, non era lui. Un altro…»
«Falco, allora?»
«No, no. Un uccellino, tipo Passerotto, Pettirosso…»
«Scricciolo!»
«Scricciolo, sì: lui.»
Raffaele Scricciolo insegna fisica nel biennio del mio istituto. Ovviamente è un omone grande e grosso. Mi sorprende che sia andato in libreria e abbia comprato addirittura due copie. Praticamente non ci parliamo, buongiorno e buonasera, come si suol dire.
«Veramente?»
«Mi ha detto: sa, l’autrice è una mia collega…»
«E tu?»
«Gli ho detto: sa, è mia sorella!»

Annunci

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, romanzo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...