Bartleby

Oggi interrogo. Scruto attentamente il registro. A Massimiliano manca il voto sugli ultimi argomenti di letteratura.
«Massimiliano, interrogato in letteratura.»
«Preferirei di no» dice con voce sommessa, come Bartleby lo scrivano.
Scruto ulteriormente il registro: Massimiliano ha ancora la possibilità di usare la giustificazione.
Ripiego su Marco e Federico. Finisce l’ora, è l’ultima per stamani: raccolgo la mia roba mentre i ragazzi escono dall’aula. Sto per andarmene anch’io, e Massimiliano è ancora lì.
«Professoressa…»
«Dimmi.»
«Mi interroga domani?»
Generalmente preferisco non scoprire anticipatamente le mie carte, perciò gli rispondo vagamente:
«Mah, non so… ho anche da spiegare… vedremo.»
«Allora non mi interroga domani?»
«Ti ho detto che non lo so, deciderò lì per lì. Perché me lo chiedi?»
«Professoressa… c’è il sole fuori…»

Annunci

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, scuola e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Bartleby

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...