Vanitas

Andare a lavorare è fatica.
Alzarsi la mattina, uscire di casa, entrare a scuola, far lezione è fatica. Sorvegliare gli alunni durante il compito perché non copino è fatica.
Ma soprattutto è fatica andare in giro con una gonna, collant in microfibra, scarpette decolleté col tacco.
Dice: perché non ti sei infilata un paio di jeans e scarponcini da trekking come fai tutti i giorni?
Eh! Vanitas vanitatum…

Annunci

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, scuola e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Vanitas

  1. wwayne ha detto:

    Non ci crederà, ma io, fino all’ultimo giorno dell’ultimo anno di liceo, mi sono vestito SEMPRE E SOLO in tuta da ginnastica blu. Ovviamente non sempre la stessa: ne avevo 3 identiche e le alternavo. I miei compagni di classe mi dicevano che ero come un personaggio dei fumetti, che indossa sempre lo stesso costume.
    All’università ho cambiato. D’inverno portavo maglietta + polo bianca + un maglione sempre diverso, oltre ovviamente ai pantaloni spessi. In primavera – estate semplice T – shirt (talvolta con disegni, ma più spesso bianca) e pantaloni fini.
    Adesso lavoro da casa, quindi sto quasi sempre in pigiama. 🙂

  2. marisasalabelle ha detto:

    Insomma tu non sei affetto da Vanitas Vanitatum…

    • wwayne ha detto:

      No, per me la comodità è al primo posto quando devo vestirmi. La mia passione per la tuta da ginnastica deriva da questo.
      Non sto dicendo “Lei sbaglia, io faccio bene”: sono semplicemente criteri diversi, e ugualmente validi, per scegliere cosa indossare.
      Ah, poi il test in cui dovetti improvvisare un commento al prologo della Mandragola non l’ho passato. Resta in sospeso solo il test scritto che ho sostenuto per la classe A050: se buco pure quello, non diventeremo mai colleghi. Grazie per la risposta! 🙂

  3. marisasalabelle ha detto:

    Io sono una femminuccia… 🙂
    Auguri per l’A050. E’ la mia classe di concorso…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...