Da dove li tira fuori

Sono alle prese con la preparazione di un compito in classe. Si tratta del famigerato saggio breve: devo pensare a un argomento, trovare un po’ di documentazione e confezionare il tutto in una, due facciate di foglio formato A4. Stampare, fotocopiare, e via. Scorro il mio archivio in cerca di argomenti interessanti, di materiale già archiviato, di tracce già pronte… Ma sono stucca, i soliti temi mi hanno annoiato, vorrei inventare qualcosa di diverso. Ed ecco, sfogliando il testo di letteratura per trovare un aggancio, mi imbatto in Montesquieu: un brano dalle Lettere persiane. L’abbiamo commentato in classe, qualche settimana fa:
«Pensate, ragazzi, questi illuministi ne inventavano di quelle nere. Per far capire ai suoi lettori che nessuna civiltà è perfetta e nessuna religione è assoluta, si è messo nei panni di due persiani che vanno in gita a Parigi e trovano che gli europei sono proprio strani…»
«Ma se la nostra civiltà è sempre stata la più evoluta!»
«Due persiani, figuriamoci!»
«Appunto. Dal punto di vista dei due persiani, la civiltà europea non sembra poi così straordinaria!»
Ecco, ho trovato: metterò insieme Montesquieu e qualche altro autore e proporrò un saggio su come noi ci vediamo e come ci vedono gli altri. Detto, fatto, un po’ di ricerca online, un po’ di copia-incolla e il compito è bell’e pronto. Orgogliosa del mio lavoro, distribuisco le fotocopie.
Argomento: Visti con gli occhi degli altri.
Consegna: Sviluppa un testo sull’argomento proposto, in forma di articolo o saggio breve, prendendo spunto dal materiale che viene messo a tua disposizione.
Documenti: brani di diversi autori, da Montesquieu a Tolstoj a Updike all’esilarante “Papalagi”.
I ragazzi prendono i fogli e li guardano con sospetto. Si guardano l’un l’altro, perplessi. Guardano me.
«Professoressa, ma lei, da dove li tira fuori certi argomenti?»

Annunci

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, scuola e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Da dove li tira fuori

  1. wwayne ha detto:

    Ho pensato la stessa cosa ieri, quando ho fatto la seconda prova scritta per il TFA (classe A052).
    Il testo da commentare era il prologo della Mandragola: peccato che di Machiavelli noi avevamo ripassato solo il Principe, illudendoci che di ciascun autore la commissione avrebbe preso in considerazione solo le opere principali…

  2. marisasalabelle ha detto:

    Per non parlare di quando ho fatto l’orale del concorso per insegnare alle superiori… Avevo studiato poco, lo ammetto, poiché lavoravo (insegnavo alle medie, allora) e avevo due bambini piccoli. Avevo dato giusto una ripassata alle opere maggiori degli autori più importanti.
    L’esaminatore, subdolo, mi chiese il titolo della raccolta di poesie giovanili con cui esordì il Parini. Non lo sapevo. Da quel giorno non l’ho più scordato: “Alcune poesie di Ripano Eupilino”…

    • wwayne ha detto:

      Io invece non mi sono informato su cosa volesse dire Machiavelli in quel prologo. Il mio commento è stato totalmente improvvisato, quindi dubito di averci azzeccato, ma preferisco coltivare l’illusione che per puro caso la mia interpretazione possa rivelarsi esatta. 🙂

  3. Si ha detto:

    «Professoressa, ma lei, da dove li tira fuori certi argomenti?»
    Dalla curiosità inconscia di sapere come sono vista io.
    Io ti vedo come una donna (e professoressa) quasi straordinaria.
    Si

  4. marisasalabelle ha detto:

    Grazie per il complimento, ma in realtà credo di essere una donna e una professoressa del tutto ordinaria.
    Quando vorrò sapere come sono vista darò un tema dal titolo “La mia professoressa preferita” 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...