L’Artistico

In questi primi giorni di scuola tutti i ragazzi sembrano belli, buoni e volenterosi, l’atmosfera in classe sembra tranquilla e si ha l’illusione di procedere lisci col lavoro, ma io ho un sesto senso, ormai: ho notato una sottile agitazione che serpeggia sotto la superficie e voglio saperne la ragione.
«Posso uscire, professoressa?»
«Non è finita ora la ricreazione?»
«Sì, professoressa, ma…»
«Dovreste andare in bagno durante la ricreazione, non quando riprendono le lezioni.»
«Professoressa, deve capire, come si fa ad andare in bagno alla ricreazione? È l’unico momento…»
«L’unico momento cosa, esattamente?»
«Professoressa, è arrivato l’Artistico!»
L’Artistico, certo: le classi del Liceo Artistico che si sono insediate al quarto piano, classi in cui, al contrario che da noi rudi uomini del Tecnico, la percentuale delle studentesse è elevatissima. Ecco che cos’era quel fermento, quell’inquietudine: l’Artistico…

Annunci

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, scuola e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a L’Artistico

  1. tramedipensieri ha detto:

    eh eh eh
    beata gioventù
    “Quant’è bella giovinezza…..”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...