Tu leggi

Cena in pizzeria con le vecchie amiche del gruppo scout. Simona, Costanza, Ilaria, Federica: con qualcuna ho mantenuto i rapporti durante questi anni, con altre ci siamo un po’ perse di vista. È la vita. Felici di questa rimpatriata, ci facciamo un monte di feste e ci aggiorniamo su tutto quanto riguarda genitori, per chi ancora ce li ha, mariti e figli.
«E tu? Lavori ancora o sei in pensione?»
«In pensione? Vuoi scherzare…»
«Da quando ho smesso di lavorare, dice Costanza, sono più attiva di prima: mi diverto a zappettare in giardino, ho messo su un pezzetto d’orto, faccio conserve e marmellate.»
«E io ho riscoperto il cucito e il lavoro a maglia, dice Ilaria: sapessi che vestitini e che maglioncini faccio per la mia nipotina!»
Simona si dedica al volontariato, due giorni la settimana serve alla mensa della Caritas e altri due insegna italiano ai bimbi immigrati, Federica fa catechismo in parrocchia…
«Siete straordinarie, ragazze. Io invece ho lasciato tutto. A parte il lavoro, esco poco, non frequento gruppi, non faccio bricolage, cucino solo lo stretto indispensabile… mi sa che ho un po’ tirato i remi in barca…»
«Ma tu leggi!» gridano in coro.
«Sì, leggo… ma che significa!»
«Come, che significa! Tu leggi! Vorrei leggere anch’io quanto te!»
Credo che molte persone sopravvalutino la lettura. Io leggo da quando avevo cinque anni e non credo di avere mai trascorso un solo giorno senza un libro in mano. Ciò fa di me una persona migliore? Non credo proprio. Leggere è una forma di evasione come un’altra, è il mio passatempo, vale quanto fare le parole crociate o una partita a ramino.

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Tu leggi

  1. corvobianco213 ha detto:

    e qui non sono d’accordo, leggere è un arricchimento smisurato, molto superiore (si dice molto superiore?O.o) a altri passatempi. Aiuta ad esprimersi in modo corretto, io stesso mi rendo conto che nei periodi in cui leggo poco mi esprimo peggio, sia quando parlo che quando scrivo. E poi leggendo s’imparano un sacco di cose, si stimola il cervello al ragionamento, si provano emozioni belle e brutte, e perchè no a volte si usa anche per evadere, per stare un po soli con se stessi, abitudine purtroppo ormai in disuso.

  2. marisasalabelle ha detto:

    Certo, e da buona professoressa lo so benissimo: certe volte, però, può diventare un’attività sterile, fine a se stessa. Evadere può essere una buona cosa, distaccarsi dalla realtà col naso nei libri forse lo è meno… da parte mia, ammiro le mie amiche più attive, che sanno dedicare il loro tempo anche ad attività più concrete!

  3. wwayne ha detto:

    Il suo post mi ha ricordato un bellissimo libro di Magda Szabò, “La porta.” Le protagoniste sono una professoressa universitaria e la sua domestica: la prima è la classica donna colta, intellettuale e sofisticata, la seconda una popolana senza istruzione che però, con la sua saggezza e la sua intelligenza, riesce lo stesso a tener testa alla sua padrona.
    Ad un certo punto, in quel libro, la padrona si lamenta con la sua domestica di quant’è stanca per tutti i libri che deve leggere e i fogli che deve scrivere per le sue lezioni. La domestica le risponde che avrebbe diritto ad essere stanca se si fosse spaccata la schiena nei campi, non certo per aver sfogliato qualche pagina di un libro.
    Ecco, lei fonde i due personaggi: da un lato è una professoressa, ma dall’altro è consapevole che la lettura non è un’attività paragonabile per utilità, difficoltà e concretezza a quelle svolte dalle sue amiche.

  4. marisasalabelle ha detto:

    Proprio in questi giorni ho preso in biblioteca La porta!

  5. marisasalabelle ha detto:

    “E faccia anche qualcosa di utile, oltre a leggere!” 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...