Alcibiade

Samuele è uno dei miei alunni più bravi. Non è molto studioso ma è intelligente e partecipa attivamente alle lezioni in classe, prende appunti con la sua calligrafia gigante, commenta a voce alta, fa domande su questioni che apparentemente non c’entrano nulla, insomma è l’alunno che ogni insegnante adora, brillante, estroso, rompiscatole quanto basta. E poi scrive da dio, ogni suo tema, saggio o articolo è un piccolo capolavoro, ogni suo racconto vince il primo premio a qualsiasi concorso, eccetto che a quelli in cui è già stato premiato così tante volte che i giurati dicono Ah, ma questo è Samuele, e scartano il suo lavoro per eccessiva superiorità rispetto agli altri.
Qualche difettuccio però ce l’ha, il Nostro, e uno dei principali è che aspetta sempre all’ultimo minuto per mettersi in pari con la valutazione. Così ieri l’ho avvertito:
«Samuele, se domani non vieni interrogato sugli ultimi argomenti ti abbasso il voto in pagella.»
«D’accordo, prof, ma posso venire con Alcibiade?»
«Alcibiade, e chi è?»
«Professoressa, per favore! È l’ultima interrogazione!»
Così stamani si presenta, la mano destra calzata in un pupazzo da ventriloquo.
«Sarebbe questo, Alcibiade?»
«Sono io in persona» risponde il pupazzo in falsetto «e risponderò a tutte le sue domande.»
Così, per stare al gioco, lo interrogo, e Alcibiade risponde davvero a tutte le domande, sempre con quella curiosa vocetta, mentre i compagni ridono e io cerco di mantenermi professionale:
«Siate seri, ragazzi, stiamo valutando la preparazione di Alcibi… cioè, di Samuele.»
«Bene, dico alla fine, sono soddisfatta. Lasciami aprire il registro elettronico… è un po’ lento, lo sai… carica… aggiorna pagina… ci siamo. Ma… aspetta un momento… mi spiace, non posso assegnare il voto! Non riesco a trovare Alcibiade, qui nell’elenco!»

Annunci

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, scuola e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Alcibiade

  1. semprecarla ha detto:

    Sei una insegnante mitica!

  2. marisasalabelle ha detto:

    Mah… non esageriamo…

  3. tramedipensieri ha detto:

    ahah hahahh hahah grande Marisa!

  4. RobySan ha detto:

    Maestra: Allora, Pierino, perché hai portato con te la nonna per l’interrogazione sugli animali del bosco?

    Pierino: perché la nonna sa tutti i versi degli animali, anche quello del lupo!

    Maestra: ah sì? bene, allora proviamo col verso del lupo. Che verso fa il lupo?

    Pierino: nonna, nonna: da quanto tempo candeggi con ACE?

    Nonna: uuuuuuhhhhhhhh!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...