L’ultima

Oggi correggo l’ultima verifica di tutto l’anno scolastico. Storia: la guerra fredda, l’Italia dalla fine della seconda guerra mondiale al 1980. Mi sarebbe piaciuto fare qualcosa di più, ma non ho avuto tempo e non so se i ragazzi avrebbero digerito altre massicce dosi di informazioni su argomenti che pure sono molto interessanti.
C’è il sole e mi piazzo sul terrazzino, sulla pila dei compiti da correggere ci metto il telefonino, su quelli già corretti la tazzina del caffè, per evitare che il vento se li porti via. Sono diciannove elaborati e mi ci vorranno almeno tre ore a sbrigarli tutti. Mi faccio coraggio e inizio a leggere il primo.
«Alla fine della seconda guerra mondiale Stati Uniti e URSS, che erano stati alleati per sconfiggere il nazifascismo…»
Già al terzo mi prende una grave forma di insofferenza: non perché i compiti siano fatti male, non perché le risposte siano sbagliate, certo, alcune lo sono, ma la maggioranza dei ragazzi ha risposto bene alle domande, sono io che, arrivata al milionesimo compito da correggere della mia onorata carriera, sento la noia, la stanchezza, il peso di questa incombenza. No, no, ancora la guerra fredda, un’altra volta l’ideologia di Hitler, di nuovo Leopardi e Manzoni, la cornice del Decameron, la strage di san Bartolomeo…
Leggo, sottolineo gli errori, commento, mi alzo, vado a bere un bicchier d’acqua, leggo un altro compito, faccio una giratina su internet, saluto il mio vicino che pota la siepe, sono alla disperazione.
Conto le verifiche già corrette, conto quelle che mi mancano, ancora quattro, ancora tre, ancora due…
L’ultima. L’ultima di questo pacco, l’ultima di questa classe, l’ultima di quest’anno. Sono le 17.53. Poso la penna. È un grande momento.

Annunci

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, scuola e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a L’ultima

  1. Marco ha detto:

    Io stasera correggerò per la prima volta dei compiti in classe di italiano. Non so che aspettarmi, speriamo di avere sensazioni positive…

  2. Matteo ha detto:

    E’ una grande prof ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...