Incerta

Certo, io sono, come si sa, dotata di un senso critico esagerato. E poi faccio la professoressa, quindi ho la matita rossa sempre tra le mani, e questo è fastidioso. Ma che devo pensare se vado a leggere un brutto racconto pubblicato sul blog di una nota casa editrice da uno dei suoi più celebrati autori e editor, e lo trovo pieno di errori molto banali come “un’inconscio”, “Un’ingresso”, “ha richiato” (suppongo al posto di “ha richiamato”), “li consente”: certo, il noto scrittore e editor non avrà avuto il tempo di rivedere il testo… certo, conoscerà l’ortografia… Io però, ai miei alunni, quando trovo certi errori nei loro compiti, scrivo: correttezza ortografica e grammaticale, incerta.

Annunci

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, leggere, scuola e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Incerta

  1. nunziatullio ha detto:

    Non è perchè hai sempre la penna rossa tra le mani… E’ precisione… E forse si, anche un pò deformazione professionale… Ma è come quando ascolto frasi distorte che mi prende un forte prurito e devo assolutamente correggerlo… Chiunque sia a parlare!
    ^_^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...