Evelina e le fate

Evelina e le fate è il romanzo di esordio di Simona Baldelli: è risultato finalista al Premio Italo Calvino 2012 ed è stato pubblicato da Giunti. È una storia ambientata in tempo di guerra, in un contesto rurale: Evelina, che ha cinque anni, e la sua famiglia, vivono in un paesino delle Marche, Candelara. L’arrivo degli sfollati, la presenza dei partigiani, una botola nella stalla dove si nasconde una bambina ebrea, le bombe, le ricorrenze stagionali e religiose: tutto questo viene filtrato attraverso gli occhi di Evelina e degli altri bambini, suoi fratelli e sorelle, suoi amici. Due strane fate, la Nera e la Scèpa, vegliano silenziose su di loro. Un racconto verosimile, con uno spruzzo di magia; un linguaggio ibrido, che mescola italiano e dialetto. Nel complesso, un bel romanzo.

Annunci

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in leggere e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Evelina e le fate

  1. davide ha detto:

    off topic,ma non trovo altro posto per scriverti:salve marisa sono davide,abbiam dibattuto piu volte di narrativa e di letture varie,mi puoi contattare via email?gradita risposta anche se negativa,saluti -mia email fencer111@hotmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...