Lo so da sempre

Tra i miei nuovi alunni ci sono anche due ragazzi che si chiamano Guido e Lapo. Va be’, siamo in Toscana, no? E qui da noi son nomi che ancora si usano.
Guido e Lapo sono compagni di banco: Guido è ricciolino, ha i lineamenti delicati, Lapo è alto, massiccio. Li guardo e sono colta dall’ispirazione:
«Guido, io vorrei che tu e Lapo e io…»
Guido e Lapo si guardano, sorpresi. Guido avvampa, Lapo ridacchia.
«Come! Lo sa anche lei?»
«Be’… certamente…»
«E come l’ha saputo?»
«Lo so da sempre, ragazzi, in fondo insegno letteratura! Piuttosto, volete spiegarmi cosa sono queste risatine?»
Guido non parla, è Lapo che si fa coraggio:
«Ecco, prof, il fatto è che Guido è un grande tromba… oh, scusi, prof. Guido è uno che ci sa fare con le ragazze. E così, quando eravamo in seconda, una ragazza del pedagogico, la Vanna, ha postato su Facebook questa frase… Così siamo usciti una sera, noi due, la Vanna e una sua amica…»
«Scommetto che l’amica si chiamava Lagia!»
«No, prof: Martina. Ma lei, prof, come ha fatto a saperlo?»

Annunci

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, scuola e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...