Sicuro

È passata una settimana dall’inizio della scuola e ho rivisto tutte le mie classi, e ho conosciuto la mia nuova classe, la terza. Son ventotto ragazzi che devo ancora identificare: faccio l’appello, cerco di appiccicarmi in mente i loro nomi, di abbinarli alle facce, ma niente, ogni mattina è come se fosse la prima volta che li vedo. Sono i neuroni, lo so… i neuroni che mi abbandonano.
Allora, ci sono i biondini, i bruni, i riccioli. Quelli alti e grossi, quelli mingherlini, quelli con gli occhiali.
«Chi sei, tu?»
«Paolo.»
«Paolo, giusto. E tu?»
«Giorgio.»
«Ah, sì, scusa, me n’ero scordata. E tu, aspetta, lo so: tu sei Saverio!»
«Sandro, prof.»
«Sandro? Sei sicuro?»

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, scuola e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...