L’importanza di conoscere la storia

Apro la posta elettronica e trovo una mail di Davide, un ragazzo della Terza D che ho rimandato in storia.
«Cara professoressa, mi scrive, siamo nel pieno dell’estate e io dovrei essere al mare a divertirmi con i miei amici, invece sono qui, seduto alla scrivania della mia cameretta, che studio storia. E mi sento peccatore come Martin Lutero, inadatto al mio ruolo come Celestino V, lento e pedante come Filippo II, pugnalato a morte come Enrico IV di Borbone. Spero solo, quando ci rivedremo ai primi di settembre, di non essere defenestrato come i rappresentanti dell’Imperatore a Praga!»

Annunci

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, scuola e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...