Balcone

La strada dove abito è una delle vie d’accesso al centro della città. Ogni mattina fin dalle sette e un quarto la percorrono autobus strapieni di studenti che vengono da varie località dei dintorni. Ogni mattina, alle sette e un quarto precise, apro la porta finestra della mia camera ed esco sul balcone per vedere che tempo fa e decidere che capi di vestiario indossare. Vedo passare quegli autobus stracolmi e mi chiedo quali dei miei studenti ci siano a bordo e quanti di essi guardino verso il mio balcone, dove, con un po’ di fortuna, potrebbero ammirare la loro prof in camicia da notte. Prima o poi qualcuno mi sgama, penso: garantito.

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, scuola e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Balcone

  1. meo..... laura ha detto:

    ahahahahh……occhio allora……..meo

  2. RobySan ha detto:

    E’ il sogno di ogni studente, quello di smutandare un prof. Beccare la profia di lettere in camicia da notte non è proprio la stessa cosa, ma insomma…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...