Smisurato

Serafino è un gigante. Tutto in lui è smisurato: è alto un metro e novanta, pesa 115 chili, ha una felpa XXXL, dei jeans taglia 56, le scarpe numero 47. Porta il suo borsone a tracolla, un enorme sacchetto di patatine in una mano, una confezione da 5 litri d’acqua minerale nell’altra mano. Se ha voglia di fare shopping, si compra tre paia di pantaloni, quattro magliette e cinque cappellini con la tesa. Se ha fame, si ferma a un banchino e prende tre hamburger e due tramezzini. Se decide di fare qualche foto, finisce in un secondo tutta la memoria della sua macchinetta digitale. Ora vuole ritrarre me e le altre due insegnanti:
«Mettetevi una accanto all’altra… così… oh mamma mia, come siete venute brutte! Ve ne faccio un’altra, va’. Mamma mia, peggio ancora. Oh, siete proprio racchie, eh!»
«Grazie Serafino, sei molto gentile! Ma poi, ce le dai anche a noi queste foto?»
«Io ve le do, ma certo, siete venute d’un brutto…»

Annunci

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, scuola e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...