Archivi del mese: marzo 2013

Target

Mercoledì, giorno di mercato. Vado a farmi un giro tra le bancarelle e mi fermo ai banchi delle calzature. Prendo in considerazione alcune paia di scarpe coi lacci e due centimetri di tacco, dall’apparenza comoda, buone per camminare o per … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Scherzetto

Verifica di metà quadrimestre: il momento è delicato. Alcuni alunni, quelli che hanno avuto l’insufficienza, devono fare il test per il recupero, gli altri, che non hanno da recuperare, saranno impegnati in attività di approfondimento. Nei giorni scorsi ho dovuto … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , | 4 commenti

Andersen

Oggi è giornata d’orientamento: gli alunni delle quinte incontrano i rappresentanti dell’Associazione Industriali che gli parleranno delle prospettive nel mondo del lavoro. Accompagno la mia classe in aula magna e mi siedo in posizione defilata, accanto a una collega che … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Best seller

«Cristoforo Colombo era convinto di poter raggiungere l’Oriente navigando verso Occidente, come d’altra parte aveva sostenuto nel suo famoso libro, Il Milione» Ah, ecco.

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , | 2 commenti

Un fisico bestiale

Si ritrovarono in una trattoria del centro, Coach Gaetano della Palestra delle Scritture, Chef Ludovico della Cucina del Racconto e Giorgio “Il timoniere” della Nave letteraria. Tutti e tre erano reduci da un’esperienza stressante di docenti di scrittura creativa tenuti … Continua a leggere

Pubblicato in leggere, scrivere | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Quarta di copertina

La professoressa si guardò allo specchio. Certo, non era uno splendore, questo lo capiva anche da sé. Ma guardiamo le cose con calma, senza lasciarci prendere dallo sconforto, si disse. La pelle del viso non era proprio raggrinzita, solo attraversata … Continua a leggere

Pubblicato in leggere, scrivere | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Voce

Lo ammetto, parlo a voce alta. Stamattina sono in classe, Quarta A, leggo Le ultime lettere di Jacopo Ortis. Incredibilmente, il silenzio è totale. La porta aperta sul corridoio. Fa capolino Antonio, di Terza C. «Professoressa, stavo salendo le scale, … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , | Lascia un commento