La professoressa, il giovane autore e il politico romanziere (parte I)

La professoressa aveva comprato il nuovo romanzo di un giovane autore di cui da tempo seguiva gli interventi su una nota rivista online. Recensendo l’opera di un politico che da anni infestava le librerie coi suoi mediocri romanzi, il giovane autore ne aveva giustamente sottolineato i difetti. Che storie mosce scriveva il politico romanziere, venate di un sentimentalismo d’accatto e pervase da un moralismo qualunquistico! Ma soprattutto, diceva il giovane scrittore, era lo stile che lasciava a desiderare. Frasi fatte, ripetizioni, banalità. Un uso esagerato delle virgole, che costellavano ogni frase in modo davvero irritante. E soprattutto, l’odiata tripletta di aggettivi, nomi o verbi, quel moltiplicare per tre ogni concetto, neanche il lettore fosse scemo, e per capire ciò che l’autore gli sta dicendo avesse bisogno di sentirselo ripetere in tutte le salse.
La professoressa non poteva che trovarsi d’accordo col giovane autore, sebbene riconoscesse in se stessa, purtroppo, alcune delle pecche che questi rivolgeva al politico romanziere. Dipendeva dalla sua formazione tradizionale, dalla sua età, troppo avanzata per permetterle un autentico rinnovamento, dal mestiere che aveva fatto, che l’aveva inevitabilmente portata a un eccesso di verbosità.
Così, appena uscì il romanzo del giovane autore, corse a comprarlo, nonostante fosse un malloppo di cinquecento pagine e di costo non indifferente per le sue tasche di pensionata. Chissà che sorprese le riservava quel giovane intellettuale così acuto, inflessibile nello stanare i falsi autori e i loro vezzi insopportabili.

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in leggere, scrivere e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...